Cittadinanza. Educazione alla pace e alla gestione dei conflitti

dueConsiglio di Cooperazione all'Istituto Comprensivo Baccio da Montelupo

anno 2014 - 2015

https://labedupace.wordpress.com

Il Laboratorio Permanente per l’Educazione alla Pace è un gruppo di ricercatori, studenti ed ex-studenti dell’Università di Firenze, che da anni siamo impegnati in progetti di promozione di una cultura della nonviolenza in ambito educativo.
Durante l'anno scolastico 2014-2015, il Laboratorio e l’Associazione AUSER hanno collaborato per proporre all’Istituto scolastico Baccio da Montelupo dei percorsi educativi finalizzati all’educazione alla pace, a cui hanno partecipato alcune classi quinte e tutte le classi prime.
Il lavoro nelle classi I° della scuola primaria M. Hack è mirato a programmare un percorso formativo attraverso il quale i bambini possano apprendere a lavorare in gruppo, a riconoscere ed esplicitare alcune emozioni e a rispettare i turni di parola, permettendo a tutti di partecipare alla discussione, così come a discutere sui temi dell’amicizia, cooperazione e conflitto ponendo le basi per un lavoro continuo del Consiglio di Cooperazione.

coopConsiglio di Cooperazione
Si tratta di un luogo di confronto democratico ed accogliente, una riunione di tutti i bambini della classe con l’insegnante (o più insegnanti) strutturata in modo da coinvolgere tutti contemporaneamente nella soluzione delle problematiche quotidiane, prese delle decisioni e nel confronto costruttivo.

Consiglio di Cooperazione è un luogo in cui si apprende ad analizzare, a comprendere i punti di vista degli altri, a pianificare, a decidere, a proporre soluzioni, a valutare. E’ un luogo in cui ogni bambino viene riconosciuto nel suo valore, con le sue forze e le sue debolezze e accettato con la sua personalità e la sua cultura.

 
Incontro I° - Cooperazione

L’incontro dedicato alla costruzione di atteggiamenti positivi di cooperazione utilizzando giochi ed attività ad hoc

 facceIncontro II° - La comunicazione emotiva

L’incontro dedicato agli esercizi e giochi che aiutano a riconoscere le emozioni dentro se stessi e negli altri e saperli spiegare

 

Incontro III° - Conflitto

Con la storia della Raffa e Salvatore i bambini si sono avvicinati al conflitto ed al metodo del Consiglio di Cooperazione: Raccontare l’Emozione, Parlare con il Cuore, Parlare in prima persona “Messaggio IO"

bisontegiraffa

Consiglio di Cooperazione nelle classi V°


Si sono realizzati 4 incontri in ogni classe.
Nei primi 3 incontri l'interesse è stato orientare i bambini a riconoscersi come gruppo, per capire come il conflitto possa diventare cambiamento, per imparare a relazionarsi con l’altro, guidati dalle emozioni e imparare a fare congratulazioni e critiche costruttive.

L'ultimo incontro è stato il Consiglio di Cooperazione al Consiglio Comunale di Montelupo, con il metodo dei laboratori.

Ciascun gruppo di ragazzi ha espresso al Sindaco e alla Giunta un apprezzamento, un aspetto di criticità e una proposta rispetto al tema di discussione prescelto in classe (i giardini, i parchi, le strade, la città, i giochi....).

Ogni gruppo ha lasciato alla Giunta un documento riassuntivo del proprio intervento. Il sindaco ha risposto a tutti gli interventi accogliendo o discutendo i singoli punti trattati.

consiglio

Il CdC per la gestione cooperativa dei conflitti diventa per i bambini una palestra dove allenare le proprie capacità comunicative per comprendere e trovare soluzioni collettive che ricadono in tutti gli ambiti della loro vita, non solo quello scolastico.

Anno 2015-2016

Il Laboratorio permanente per l'educazione alla pace di Firenze, appoggiato dall'associazione Auser di Montelupo Fiorentino, ha svolto per il secondo anno consecutivo, il progetto “Consiglio di Cooperazione” nelle classi seconde della Scuola Margherita Hack e in due classi terze dell'istituto Baccio da Montelupo

In ALLEGATO potete trovare la descrizione puntuale delle attività svolte quest'anno e le foto di documentazione didattica. 

Gli operatori:  Simona Circhea Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;  Nadia Cojuhari Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I docenti coordinatori: Lidia Siciliano, Cecilia Rovey

Classi e docenti Partecipanti 2014-2015 : 

  • Classi 1A e 1B : Anna Corbellini, Michela Palmieri e Carla Fantini.
  • Classe 1C: Cinzia Scollo, Raffaella Avarone.
  • Classe 1 D Benedetta Manetti, Rita Obrizzo, Giulia Lastraioli.
  • Classe 1 E: Anna Melisi, Monica Cerbioni.
  • Classe 1 F: Monica Brancaglione, Margherita Critelli.
  • Classe V C: Anna Corbellini, Maria Di Ruzza, Andrea Guerrini.
  • Classe VD: Patrizia Darii, Gabriella Picchiotti.
  • Classe V E: Anna Corbellini, Ignazia Signorello, Chiara Bernardini.
  • Classe V F: Stefania Fulignati, Mariapia Mazzoni

Classi e docenti Partecipanti 2015-2016 :

Classi seconde e terze. Docenti:  Michela Palmieri,Carla Fantini, Giulia Lastraioli, Cinzia Scollo, Raffaella Iavarone,Daniela Baronti, Benedetta Manetti, Rita Obrizzo, Monica Cerbioni, Anna Melisi, Sara Bazzani, Monica Brancaglione, Margherita Critelli, Stefania Mariotti, Patrizia Melani

Link utili

Link al sito del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della RicercaLink sito Ufficio Scolastico Regione Toscana INDIRE - Istituto Nazionale per la valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e FormazioneINVALSI - Istituto Nazionale per la valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e Formazione

 Comune Montelupo FiorentinoFacebook Comune Montelupo Fiorentino pon