Tecnologie. Il futuro è già qui: A scuola con l'e-book

Sezione  C - Scuola secondaria di I grado

La sperimentazione è promossa in collaborazione con Microsoft, Intel, Giunti Scuola e Paperlit Italia. E' iniziata nel 2013-2014 ed è tuttora in corso.

Ha l’obiettivo di migliorare la qualità dell’apprendimento attraverso l’organizzazione di un ambiente di insegnamento-apprendimento più flessibile, superando la metodologia della lezione trasmissiva e incentivando l’apprendimento collaborativo attraverso l’uso intensivo delle nuove tecnologie.

In particolare si incentivano  l’uso di libri digitali e la costruzione di lezioni interattive da parte dei docenti, la costruzione  materiale didattico digitale, sia da parte dei docenti che attraverso il lavoro collaborativo in classe, secondo la logica del learning by doing. L’aula si apre, diventando anche classe virtuale e  lasciando spazio all’interazione a distanza.
limTablet window 8


Tra la scuola e le aziende partner è stata stipulata una convenzione che individua gli obiettivi  della ricerca e della sperimentazione, il ruolo e le responsabilità di ognuno all’interno del progetto. 

Insieme alla scuola, i  partner fanno parte del Gruppo di lavoro che individua le linee di indirizzo della sperimentazione, ne segue lo sviluppo, attua il monitoraggio e la valutazione dell’esperienza. I partner garantiscono anche il supporto tecnico e la formazione per l’approccio ai nuovi strumenti.

Microsoft ed Intel hanno messo a disposizione di ogni studente un tablet, Samsung Galaxy configurato  con Microsoft Windows 8, che si può utilizzare come un reader  e al contempo come un PC..

Il supporto dei tablet rende più agile la partecipazione attiva di ciascuno, l’interscambio dei materiali prodotti, la riorganizzazione flessibile della classe per gruppi di lavoro.

Sono collegati tra loro e alla LIM tramite un software di rete che consente l’interoperabilità. Il docente può visualizzare sulla LIM i documenti contenuti nei singoli tablet e questo consente di operare correzioni condivise in classe, confronti tra i lavori fatti dai ragazzi, scambio immediato di materiali e documenti. Attraverso il software di rete didattica il docente può coordinare il lavoro dei singoli, di tutta la classe o di gruppi di alunni.   

Giunti scuola e Paperlit  hanno messo a disposizione libri digitali  e un ambiente virtuale di contenuti utilizzabili per l’approfondimento in classe e a casa.

 Formazione docenti  Formazione docenti

I docenti del Consiglio di classe seguono uno specifico percorso formativo in presenza e on line, con il supporto delle aziende partner.  

La sperimentazione investe anche l’uso di Office 365, con tecnologie cloud, che permette di utilizzare posta elettronica gratuita; messaggistica immediata; videochiamate e chat vocali di gruppo; visualizzazione e modifica di documenti online.

I documenti (per es. i compiti a casa) possono essere corretti on line e il sistema mantiene le varie versioni di ciascuno.

Il progetto coinvolge anche le famiglie, con la stipula di uno specifico PATTO tra scuola e famiglia per la gestione e l'uso degli strumenti e dei servizi.

Presentazione on line

Presentazione on line

I partner