Primaria

La scuola primaria è dislocata in due sedi:

  • Plesso M.Hack: ospita tutte le classi I e II
  • Plesso Baccio: ospita tutte le classi III, IV, V 

scuola3ORGANIZZAZIONE DIDATTICA 

La scuola primaria accoglie i bambini dai 6 ai 10 anni in un ambiente di apprendimento in cui si applicano e si integrano le conoscenze e le esperienze del bambino garantendo a tutti la stessa opportunità di crescita. Le finalità formative della Scuola Primaria sono:

Sviluppare le capacità relazionali
Promuovere le capacità comunicative ed emozionali
Promuovere la capacità critica e favorire la conoscenza di sé
Sviluppare la creatività...

La nostra scuola, in base agli attuali ordinamenti e alle risorse di organico assegnate, garantisce due principali tempi scuola:

Tempo pieno 8.30 - 16.30 tutti  i giorni, per un totale di 40 ore settimanali

Tempo modulare: orario antimeridiano tutti i giorni (8.30 - 12.30)  +  due  pomeriggi (8.30 - 16.30).

Per i genitori che ne fanno richiesta, è previsto un servizio pre-scuola  che permette l’ingresso anticipato degli alunni

Le Indicazioni Nazionali per i piani di studio personalizzati prevedono per la scuola primaria le seguenti discipline:

lim

  • Italiano
  • Storia – Cittadinanza e Costituzione
  • Geografia
  • Inglese
  • Matematica
  • Scienze
  • Tecnologia
  • Arte e immagine
  • Musica
  • Corpo, movimento, sport
  • Religione Cattolica/Attività alternative

E’ demandata all’autonomia organizzativa e didattica delle singole scuole, la concreta articolazione dell’orario, ad eccezione di:

  • Religione cattolica: 2 ore settimanali
  • Inglese: 1 ora settimanale in prima; 2 ore settimanali in seconda; 3 ore in terza, quarta e quinta

L’ assegnazione delle discipline ai docenti ai docenti è stabilita dal Dirigente scolastico  su proposta del Collegio dei Docenti in base alle competenze ed esperienze di ciascun docente.

scienzeArticolazione oraria delle discipline:

  • Italiano: 8 ore settimanali (7 nelle classi a 27 ore)
  • Storia - Cittadinanzae Costituzione: 2 ore
  • Geografia: 2 ore
  • Inglese: 3 ore (1 ora  in prima; 2 ore in seconda)
  • Matematica: 6 ore (5 nelle classi a 27 ore settimanali)
  • Scienze: 1 ora
  • Tecnologia e informatica: 1 ora
  • Musica: 1 ora
  • Arte e immagine: 1 ora (2 ore nelle classi prime e seconde)
  • Corpo, movimento, sport: 1 ora (2 ore nelle classi prime)
  • Religione/Alternativa: 2 ore

DSCN6901 10small

 

La flessibilità didattica e organizzativa consente di realizzare:

  • periodiche attività di laboratorio a classi parallele con l’utilizzo delle compresenze, con particolare riguardo ai laboratori linguistico e matematico
  • progetti sviluppati in verticale con la scuola secondaria nelle aree dell’educazione ambientale e della convivenza civile;  tali progetti si svolgono in modo equilibrato nell’ambito delle diverse discipline
  • progetti per potenziare l’area espressiva (musica e canto, drammatizzazione, attività motoria), anche con il supporto di esperti esterni.

 In particolare la scuola primaria si impegna

fuori

• nella prevenzione al disagio scolastico, promuovendo attività di rilevamento precoce delle difficoltà e specifiche iniziative di sostegno agli apprendimenti

• nello sviluppo della Continuità educativa con la scuola dell'infanzia e con a la scuola secondaria di 1° grado attraverso  incontri, progettazione e sviluppo di attività comuni

• nel dare valore al rapporto scuola-territorio (uso didattico del territorio), anche attraverso le uscite per la conoscenza della nostra realtà locale; le visite guidate a luoghi e strutture di particolare interesse; i laboratori presso i musei e centri culturali etc.    

• nell’utilizzo delle nuove tecnologie per potenziare gli apprendimenti e le abilità cooperative.
In questo ambito sono attive sperimentazioni con l’uso della Lavagna Interattiva Multimediale e classmate , in collaborazione con diversi istituti e agenzie, ad esempio: INDIRE , Regione Toscana, Istituto degli Innocenti, Università di Milano La Bicocca.
Vedi Documentazione Ardesiatech e Active Table

• nella realizzazione di laboratori espressivi dedicati, secondo modalità che variano a seconda delle età dei bambini, all’attività motoria, alla drammatizzazione e teatro, alle attività musicali

Attività motoria e giochi di squadra  per

  • Sviluppare il senso di equilibrio, ritmo e coordinazione corporea
  • Conoscere le regole del gioco, rispettare il proprio ruolo
  • Sviluppo e consolidamento dell’organizzazione spazio-temporale.
  • Consolidare schemi motori e posturali, capacità coordinative
  • Utilizzare correttamente spazi e attrezzature

Drammatizzazione: Giochi di ruolo, teatro, uso di tecniche ritmiche e musicali. per

  • Stimolare le capacità espressive ; favorire il superamento di resistenze che bloccano l’espressione
  • Sviluppare la cooperazione tra pari; stimolare la capacità di relazionarsi con gli altri, la creatività, la responsabilità
  • Rafforzare la rappresentazione della realtà, attraverso diverse esperienze emotive e sensoriali
  • Sviluppare la concentrazione, l’attenzione e l’espressione
  • Favorire la consapevolezza corporea e spaziale e la fiducia nelle proprie capacità

 ► Attività musicali. Ascolto, analisi e rappresentazione di fenomeni sonori e di linguaggi musicali; canto e uso di semplici strumenti musicali; realizzazione di un semplice spettacolo, danze e giochi musical per

  • Esplorare il mondo sonoro - Produrre suoni, rumori con il corpo
  • Riconoscere e descrivere i suoni dell’ambiente
  • Scoprire l’importanza della musica nei contesti sociali e personali
  • Far comprendere i messaggi musicali nella varietà delle loro forme e funzioni
  • Rendere capaci gli allievi di esprimere le proprie emozioni attraverso lo specifico linguaggio dei suoni;
  • Avviare all’ apprendimento della teoria musicale
  • Scoprire la relazione tra musica e altri linguaggi
  • Suonare semplici strumenti e riconoscere le varie famiglie di strumenti musicali

La scuola primaria attua progetti a classi parallele secondo le diverse fasce d’età:

  • Le classi prime e seconde attuano  il Progetto “Colazione a scuola” in collaborazione con la ASL e la mensa scolastica comunale.
  • Le classi terze, quarte e quinte sviluppano un Progetto laboratoriale di approfondimento disciplinare per la storia , avvalendosi di collaborazioni esterne sia di soggetti del territorio che dell’Università:

Classi terze: “Rivivere la preistoria”, in collaborazione con la Cooperativa ICHNOS

Classi quarte: “ Musint”, in collaborazione con l’Università di Firenze

Classi quinte : I romani nel Valdarno, in collaborazione con Studio archeologico associato

  • Tutte le classi attuano inoltre Attività Sportive in collaborazione con le associazioni sportive del territorio
Link utili

Link al sito del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della RicercaLink sito Ufficio Scolastico Regione Toscana INDIRE - Istituto Nazionale per la valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e FormazioneINVALSI - Istituto Nazionale per la valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e Formazione

 Comune Montelupo FiorentinoFacebook Comune Montelupo Fiorentino pon