Scuola primaria e Università degli Studi di Firenze lavorano insieme

Il 28 maggio 2018, nell’auditorium della scuola,  si è svolto il II Incontro sulla  museologia interattiva  tra l’Università degli Studi di Firenze  e l’Istituto Comprensivo Statale Baccio da Montelupo, evento finale del Progetto Musint.

il restauro1449Le classi quarte, anche quest’anno, hanno avuto l’opportunità di affrontare lo studio delle civiltà egee con particolare riferimento ai sigilli egei e agli aspetti del mondo minoico e miceneo (basti pensare al fascino della leggenda del Minotauro). Un progetto questo, che si arricchisce e modifica nel tempo.

i sigilliIl tutto attraverso una metodologia didattica innovativa che facilita l’apprendimento, incuriosisce, appassiona e diverte. Sono state utilizzate lezioni interattive, giochi e laboratori manuali di lavorazione argilla, restauro, decorazione.

 

Il progetto è stato coordinato dalla prof.ssa Anna Margherita Jasink, la dott.ssa Daniela Puzio invece ha lavorato nelle classi con i bambini e le insegnanti.

i manufattiGli alunni hanno risposto con entusiasmo ed impegno alle attività proposte perché protagonisti attivi, coinvolti emotivamente nella relazione con compagni e docenti. Insegnanti coinvolte: Michela Palmieri, Carla Fantini, Linda Formica, Cinzia Scollo, Daniela Baronti, Raffaella Iavarone, Benedetta Manetti, Rita Obrizzo, Monica Cerbioni, Anna Melisi, Margherita Critelli, Monica Brancaglione.

Cliccando sui link sotto è possibile collegarsi al sito del museo interattivo, scoprire i reperti conservati nei musei italiani (tra cui Firenze) ed esplorare la parte didattica a misura di bambino.

http://www.aegean-museum.it/musint2/it/

http://www.aegean-museum.it/